CASA IN VENDITA

CONSIGLI PER LA SCELTA DELLA GIUSTA AGENZIA IMMOBILIARE

Come scegliere l’agenzia immobiliare che meglio risponde alle tue aspettative?

La casa raccoglie in se’ i risparmi e le aspettative di una vita; ne consegue che, seppur le normative e gli strumenti da utilizzare nelle trattative si aggiornano continuamente (e quello che poteva esser valido un paio d’anni fa oggi non lo e’ piu’), per molti l’operazione della vendita o della locazione immobiliare capita ben poche volte nella vita.

Tra le opzioni da analizzare per giungere ad una conclusione della trattativa soddisfacente, esiste quella di affidarsi nella vendita ad un agente immobiliare. A questo punto, qual’e’ l’errore piu’ ricorrente da conoscere ed evitare?

Quello
di fare una scelta sulla scia emozionale e non ragionata.

Spesso infatti la scelta di un agenzia si basa su quella che stima l’immobile al maggior valore o quella che dispone di un parco immobiliare esteso. Il consiglio e’ riflettere sull’obiettivo da raggiungere, individuabile generalmente nel:

– miglior realizzo 

– minor tempo possibile e

– massima riduzione delle possibili conseguenze nel post-vendita.

Partendo da questa sempice considerazione, possiamo analizzare i seguenti punti: 

Miglior Realizzo

Non e’ sufficiente proporre una stima considerevole per riuscire ad ottenere il miglior realizzo; anzi, spesso una sovrastima comporta un’eccessiva trattazione del prezzo richiesto ponendo l’immobile in una fascia di immobili nella quale non riesce facilmente a competere. Il miglior realizzo si ottiene partendo da una stima realizzata con presupposti seri in cui vengono valutati i parametri dell’immobile rapportati ad altri immobili proposti in condizioni simili. Riuscendo ad interpretare e possibimente correggere, a considerazioni fatte, il reale impatto sul pubblico.

Minor tempo possibile

E’ un errore comune ritenere di affidarsi ad una particolare agenzia solo per il fatto che essa disponga di un parco immobiliare in vendita molto esteso. Sicuramente un’agenzia bene in vista dispone di molti immobili  ma talvolta tali immobili stazionano per un periodo considerevole nelle disponbilita’ aziendali perche’ sono condivisi con altre agenzie o magari perche’ presentano alcune problematiche vincolanti che ne ritardano la commercializzazione. Il tempo di vendita pertanto non dipende direttamente dalla consistenza di tali proposte immobiliari quanto piuttosto

– dalla struttura dell’agenzia,

– dalle conoscenze professionali e dalle esperienza nel settore,

– dalle collaborazioni attive,

-dalle tecniche di promozione e presentazione dell’immobile,

-dalla profonda conoscenza tecnica applicata al superamento di eventuali ostacoli tecnici.

Insomma: l’efficienza di un’Agenzia riguarda le tecniche e le cure applicate all’immobile affidato piuttosto che l’esibizione delle trattative incompiute rappresentate dagli immobili acquisiti.

Riduzione problematiche nel post-contratto

Non sempre la stipula del contratto definitivo comporta il tranquillo trasferimento dell’immobile: ci sono alcuni elementi che possono inficiare l’efficacia dell’atto, altri che possono rappresentare fonte di preoccupazione e di spesa se non opportunamente valutati.

Riteniamo che approfondire questi aspetti della trattativa – che spesso sono oggetto di luoghi comuni mal interpretati – possano essere elementi di riflessione determinanti a vantaggio di tutti: venditori inesperti e acquirenti diffidenti.  Costituisce anche un incentivo per la nostra categoria a continuare nel percorso della formazione che ci vede protagonisti, unitamente alle nostre associazioni professionali, di un costante processo di aggiornamento tecnico, comportando importanti effetti positivi sulle attuali incertezze del mercato immobiliare.

INFORMAZIONI
SULL’AGENZIA DOMUS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: